Che figuraccia Maria Stella Gelmini

Sembra, si rumoreggia, si dice in giro, che del maestro unico, della chiusura delle scuole disagiate, dell’aumento degli alunni per classe e di tutte le altre boiate non se ne faccia più niente, per un anno almeno e poi chissà.

Sembra, si rumoreggia, si dice in giro che il maestro unico diventerà a richiesta, come i funghi o il prosciutto sulla pizza al taglio.

Sembra, si rumoreggia, si dice in giro, che a Mariastella Gelmini sia stato detto di mettersi lì in un angolo a giocare col Cavaliere e lasciar fare i grandi.

Vedremo, incrociamo le dita, perché sarebbe un bene per la scuola italiana. Lasciateci però levare due sassolini da una tonnellata l’uno dalle scarpe:

1) Il “governo del fare” dovrebbe sotterrarsi. La consecutio normale delle cose infatti è completamente ribaltata ed è diventata:

a) si approva un decreto legge in 30 secondi o in nove minuti.

b) si converte in legge, possibilmente con voto di fiducia, perché si sa, con questa opposizione non si può avere a che fare.

c) mesi dopo si convocano le parti sociali e si comincia a discutere da zero sospendendo l’entrata in vigore di quella che nel frattempo è legge dello Stato.

2) Tutti quelli che hanno difeso a spada tratta il maestro unico e tutto il resto, dovrebbero andare a incatenarsi in Viale Trastevere ed entrare in sciopero della fame e della sete. Se fossero persone serie. Se vivessimo in un paese serio.

Gennaro Carotenuto

8 Risposte to “Che figuraccia Maria Stella Gelmini”

  1. baronebirra Says:

    ahahahah maria ho letto ieri questo articolo sul sito di Gennaro.

    Davvero geniale. Io penso che nessuno si incatenerà o entrerà in sciopero della fame e della sette eheheh…

    Maria stella…maria stella…

  2. Sembra che manifestare serva ancora a qualcosa…

  3. Marco Salvini Says:

    Pazzesco veramente… Grazie del tuo commento sul mio blog. Finora sei stata la prima ed unica. Non vorrei urtare la tua indole femminista, ma se il volto del tuo blavatar è il tuo, complimenti!
    Tornando alla politica: questo è il governo degli spot, degli slogan. Grazie al cielo i ragazzi dell’onda, i professori, i maestri e tutto il mondo della scuola stanno impedendo che sia distrutta l’unica realtà funzionante: la scuola elementare. Basta un grembiulino per insegnare il rispetto dell’altro?

  4. Ciao Maria, un bacio di corsa …

  5. Perche, viviamo in un paese serio?
    Sono personalmente stufo di tutto quando sto accadendo e non mi riferisco al gaverno, di cui non me ne frega più di tanto. Per me potrebbero anche andare ad impicarsi facendo l’unica cosa sensata per il bene del Paese. Mi riferisco a tutto il resto, al nostro mondo sempre più incapace, sempre più autoreferenziale, sempre più fazioso e inutile…..

  6. Non e’ nessuna figuraccia da parte del PDL.

    Se pensate che il PDL si “vergogni”, allora volete dire che esiste davvero un sistema di valori che condividete con loro.

    Vedete qui vi sbagliate!

    Ragazzi non deprimetevi. Riflettete sul fatto che il PDL non condivide i vostri stessi valori. E allora ditemi voi perche’ vi dovreste deprimere.

    Per il PDL questo e’ normale e vi dico sveglia perche’ voi state sottovalutando le vere azioni del PDL.

    Sveglia!

    Sal.

  7. La vignetta è di Tonucci eh?! Inconfondibile.
    Anche se il suo progetto mi perseguita piacevolmente, togliendomi il sonno.

  8. BERLUSCONI: PRONTA L’UNIVERSITA’ DEL PENSIERO LIBERALE
    Una cena alla quale parteciperanno Tony Blair e altri capi di stato e di governo terra’ a battesimo l’universita’ del pensiero liberale. Lo ha annunciato Silvio Berlusconi durante la cena con i deputati azzurri.

    ——————————————————————————-

    non credete che questa dovebbe essere una cena con una massiccia manifestazione di protesta. e non pensate di dire che saanno universita’ private e che dobbiamo stare in silenzio. anzi a maggior ragione dovrebbe essere sabotata perche’ il pensiero deve essee libero e non liberale. che blair volesse esportare la terza via in italia gia con l’abolizione dell’art. 18 si sapeva anni fa. ma fu duramente respinto in maniera massiccia.

    sal

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: