FERRERO (PRC): ISRAELE FERMI SUBITO AZIONI GUERRA A GAZA E NEL RESTO DEL PAESE

Il governo italiano chieda al governo israeliano di fermare immediatamente le azioni di guerra contro la striscia di Gaza.

Il governo Italiano chieda al governo israeliano di fermare l’esercito che usa armi da fuoco contro i ragazzi palestinesi che manifestano, come ho potuto drammaticamente constatare di persona al chek point di Qalandia, all’uscita da Gerusalemme.

Il governo italiano chieda l’immediata convocazione del consiglio di sicurezza dell’ONU al fine di imporre il cessate il fuoco e la ripresa delle trattative.

E’ inaccettabile che le esigenze elettorali dei vari partiti del governo israeliano determinino nei fatti luna escalation militare che oltre al costo in vite umane rischia di rimettere a ferro e fuoco la Palestina e tutta la regione. Fermare subito l’escalation militare è l’unica cosa che si deve fare e che l’Europa deve perseguire con forza.

Paolo Ferrero  Ramallah, 27/12/2008

http://nt3.ggpht.com/news?imgefp=pxtt1WTzsaUJ&imgurl=iltempo.ilsole24ore.com/2008/12/27/969000/images/6833-hamas.jpg

Gravissimo il bilancio delle vittime: si parla di oltre 150 morti e centinaia di feriti tra i palestinesi, tra cui alcuni bambini colpiti mentre si trovavano all’interno di scuole e nei dintorni. Israele ha riferito di aver lanciato i raid per “fermare gli attacchi terroristici” sul proprio territorio contro edifici civili e di essere preparata ad “andare avanti” e ad “allargare le operazioni”.

Come risposta, Hamas ha iniziato a sparare alcuni razzi dal territorio palestinese contro il sud dello stato ebraico, provocando la morte di una donna. Fawzi Barhoum, esponente del movimento estremista islamico “Brigate Ezzedine al Qassam” ha detto: “Ora le Brigate hanno le mani libere per rispondere con tutti mezzi di cui possiede, inclusi i missili a lunga gettata e le azioni di martirio. Abbiamo la forza per controbilanciare questo terrorismo”. Un appello simile è stato lanciato dalla Jihad islamica: “Tutti i combattenti hanno ricevuto l’ordine di rispondere al massacro perpetrato da Israele”.

Dalla Cisgiordania, l’Anp (Autorità nazionale palestinese) ha chiesto ad Israele di interrompere immediatamente e senza condizioni l’aggressione contro la Striscia di Gaza”.

A condannare l’azione israeliana anche l’Egitto e l’Iran, quest’ultimo che invierà, nonostante il blocco navale israeliano, una nave di aiuti destinati alla Striscia. Appelli al cessate il fuoco, nei confronti di Israele e Palestina, arrivano dall’Alto rappresentante Ue per la politica estera Javier Solana, dalla Russia e dalla Francia in qualità di presidente di turno dell’Unione europea.

La Lega Araba ha convocato una riunione d’emergenza ed ha addossato al Consiglio di Sicurezza dell’Onu “la responsabilità del massacro di Gaza contro il popolo palestinese” e gli ha chiesto di “adottare misure immediate per la cessazione di questo scatenamento della violenza israeliana e di creare meccanismi per la protezione del popolo palestinese dai crimini e dal terrorismo israeliani”.

4 Risposte to “FERRERO (PRC): ISRAELE FERMI SUBITO AZIONI GUERRA A GAZA E NEL RESTO DEL PAESE”

  1. Le notizie terribili che giungono da Gaza sconquassano il cuore.
    Le quasi duecento vittime, accertate al momento, oltre le altre centinaia di feriti, sono frutto della assoluta volontà delle autorità Israeliane e dei suoi partner internazionali, compresa l’Italia, di recidere alla base ogni tentativo di trovare una pace duratura e condivisa nell’area medio-orientale.
    Le vittime palestinesi, e quelle israeliane, che per ritorsione, Hamas sta mietendo, sono lì a testimoniare che la comunità internazionale è impotente davanti all’escalation di violenze che allontana la possibilità di vedere presto Israeliani e Palestinesi convivere nei medesimi luoghi.
    Ora più che mai è importante sostenere i progetti e i tentativi di associazioni pacifiste che da anni lavorano nei territori occupati per sostenere l’economia e lo sviluppo sociale di quelle terre.
    Bisogna dare una possibilità alla pace.
    Se non ora, quando?

  2. Hai ragione Mauro.
    Tu sei responsabile pace di una federazione che è lontana geograficamente dalla mia, ma se ti muovi in tal senso fammi partecipe come hai fatto in un’altra occasione. Io ci sono.
    Un abbraccio

  3. Grazie, sai che per te ho sempre un pensiero speciale!
    Eppure sulla mailing list interna alla mia federazione c’è chi mi accusa di essere ambiguo perchè non solidarizzo apertamente con Hamas… bah!

  4. […] a Maria ho visto adesso il comunicato stampa di Paolo Ferrero da Ramallah,inoltre ringrazio Maria di fare […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: