Puntare i riflettori su ciò che è accaduto in Abruzzo è il miglior modo per contrastare il G8. Forse l’unico efficace.

L’Aquila, 6 aprile 2009. Un devastante terremoto squarcia alle 3:32 della notte la terra d’Abruzzo, cambiandone il volto e facendo trecento vittime tra il capoluogo e la provincia.

Questo speciale raccoglie la cronaca degli inviati dell’ANSA sul luogo del disastro, approfondimenti sul patrimonio artistico e architettonico andato distrutto, con due documenti contenenti foto dei luoghi prima e dopo il disastro e le schede dei 44 gioielli da adottare.

A completare il dossier terremoto, gli approfondimenti sull’inchiesta e sulla ricostruzione, i pareri scientifici sul sisma e le interviste agli esperti, le storie piu’ significative, gallerie di foto e video.

http://www.ansa.it/opencms/export/site/notizie/rubriche/specialied/visualizza_new.html_988668455.html

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: